Città di Filottrano
Via Roma, 6 - 60024 Filottrano (AN) - Tel: 071.722.781 - Fax: 071.722.00.89
PEC: comune.filottrano@emarche.it - Email: info@comune.filottrano.an.it
c.f. 80005330420 - p.i. 00167390426 - codice univoco fatturazione elettronica: UF3UUV

EVENTI

Data: 01/10/2017
Evento: "SCANNAFOJA : GRANTURCO E POLENTA" - centro storico di Filottrano
 
Data: 08/10/2017
Evento: XI trofeo città di Filottrano - ASD Atletica Filottrano
 
Data: dal 14/10/2017 al 15/10/2017
Evento: FESTA DELLE ZUCCHE - Centro Storico di Filottrano
 
Data: 14/10/2017
Evento: Metàdelcielo: Incontri sulla condizione femminile nelle Marche. Ore 16.30 Presentazione del libro : " #leviedelledonnemarchigiane, non solo toponomastica"
 
Data: 11/11/2017
Evento: Metàdelcielo: Incontri sulla condizione femminile nelle Marche. Ore 16.30 Conferenza " LUNATICHE PER PASSIONE: STORIE DI ASTRONOME DI IERI, DI OGGI E DEL DOMANI"
 
Data: 26/11/2017
Evento: CONCERTO DI SANTA CECILIA
 

BIBLIOTECA COMUNALE EMIDIO BIANCHI

La Biblioteca Comunale è intitolata all’abate Emidio Bianchi (Filottrano 1835 – 1890), illustre professore di Lettere Classiche, è stata inaugurata nel 1979.

 Nel corso degli anni, anche grazie alle donazioni di privati cittadini, il patrimonio librario si è arricchito in maniera consistente, fino ad essere oggi costituito da 19.000 volumi che offrono una vasta scelta tra opere di narrativa, saggistica ed un ricco fondo di storia locale.

 

Tra le donazioni più importanti, sia sotto il profilo qualitativo che quantitativo, si evidenzia il lascito del Conte Perozzi, prezioso fondo di 1.816 volumi in ottimo stato di conservazione,  tra i quali si annoverano 714 opere stampate prima del 1830.

 

La Biblioteca dispone altresì di una sezione dedicata ai libri per bambini e ragazzi che conta più di 1.500 volumi.

La biblioteca è abbonata a 2 quotidiani e a  6 riviste, dispone di 2 PC completi di stampante a colori e scanner e di accesso ad internet – inclusa rete Wi-Fi - a disposizione degli utenti, previa registrazione.

 

 

 

 

 

 

 

 

Dove si trova la Biblioteca:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vicolo Beltrami - Palazzo ex-Orland   Telefono: 071.7220800   Fax: 071.7220089

E-mail: biblioteca@comune.filottrano.an.it

 

Gli orari della Biblioteca:

Giorno della settimana Mattina           Pomeriggio  
Lunedì chiuso chiuso
Martedi 10.30/12.00 16.00/19.00
Mercoledì 10.30/12.00 16.00/19.00
Giovedì chiuso 16.00/19.00
Venerdì 9.30/12.30 16.00/19.00
Sabato 10.00/12.30 chiuso

 

Il Catalogo della Biblioteca:

Il catalogo della biblioteca è consultabile all’interno dell’OPAC della Provincia di Ancona:

http://biblioteche.provincia.ancona.it/SebinaOpac/Opac?sysb

Nella schermata è necessario selezionare oltre al titolo, autore ecc., anche la Biblioteca “comunale Bianchi-Filottrano” come riportato sotto:

La biblioteca comunale “Emidio Bianchi” offre ai propri utenti i servizi di:

  • prestito interbibliotecario: l’utente riceve in prestito da altre biblioteche documenti che la biblioteca comunale non possiede
  • Document Delivery: l’utente riceve da altre biblioteche articoli 

 

Notizie sull'archivio storico comunale

L'Archivio Storico, che annovera purtroppo solo una piccola parte delle fonti documentali della storia della città, possiede comunque materiale prezioso, utile per quanti, storici, ricercatori o semplici studenti e appassionati, si cimentano negli studi di storia locale.
Il documento più antico è conservato nel "fondo diplomatico" ed è una pergamena, datata 7 novembre 1369, relativa alla compravendita di terreni tra un residente di Monte Filottrano (questo il nome della città prima del 1790) e un cingolano.

Tra le particolarità citiamo alcuni documenti, sicuramente tra i più significativi della secolare storia della città:

  • pergamena del 1428, relativa ad una dichiarazione dei confini tra Cingoli e Filottrano fatte dal Vescovo Astorgio;
  • pergamena del 1458: bolla di Pio II confermativa dei privilegi, statuti, consuetudini e immunità goduti dalla comunità di Monte Filottrano;
  • pergamena n.27 (22 novembre 1466): il giudice Spinello Spinelli della Curia generale della marca condanna gli osimani, entrati per una scorreria, nel territorio di Filottrano (documento fondamentale per la ricostruzione storica della festa rievocativa denominata la "Contesa dello Stivale" che si tiene a Filottrano il primo fine settimana di agosto di ogni anno);
  • libro rosso con atti e riformanze del 1531;
  • copie delle mappe originali di Filottrano (gregoriane) - sec. XIX;
  • originale del volume "Memorie istoriche di Monte Filottrano" di Silvestro Rondini, anno 1794: primo libro di storia sulla città. 

 

Media Library Online

La biblioteca di Filottrano aderisce al circuito Media Library OnLine, la prima rete italiana di biblioteche pubbliche per il prestito digitale. Ad oggi le biblioteche aderenti sono circa 3.900 in 15 regioni italiane e 5 paesi stranieri.

Per utilizzare MediaLibraryOnLine è necessario iscriversi presso la biblioteca oppire telefonare al numero 071/7220800 o scrivere una mail all’indirizzo  biblioteca@comune.filottrano.an.it

Attraverso il portale si può consultare gratuitamente la collezione digitale della biblioteca: e-book, musica, film, giornali, banche dati, corsi di formazione online (e-learning), archivi di immagini e molto altro. Si può utilizzare il servizio di prestito sia dalle postazioni della biblioteca che da casa, dall'ufficio, dalla scuola e non sarà più necessario presentarsi fisicamente in biblioteca per vedere un film o ascoltare musica.
Non solo. Alcune tipologie, come audio e e-book, comprendono anche risorse in download che possono essere scaricate e visionate anche tramite smartphone.

 

Polo Bibliotecario della Provincia di Ancona

La Biblioteca aderisce inoltre al Polo Bibliotecario della Provincia di Ancona http://biblioteche.provincia.ancona.it/SebinaOpac/.do#0.

Nato nel 1990 che  comprende quasi 70 biblioteche di diversa tipologia e titolarità (biblioteche comunali, di enti vari, scolastiche, ecclesiatiche) che condividono la catalogazione partecipata nell’ambito del Servizio 

Bibliotecario Nazionale e lavorano al catalogo collettivo, immediatamente aggiornato e visibile sia a livello nazionale che nella banca dati bibliografica provinciale. 

Dal portale del Polo Bibliotecario è possibile accedere alla rete INDACO una grande piattaforma digitale con la quale le biblioteche e i sistemi bibliotecari aderenti offrono GRATUITAMENTE ai cittadini-utenti contenuti digitali (ebook, musica, video, dizionari on-line, film, corsi di lingue, audiolibri, e.learning, videogiochi, banche dati, portali, etc. etc.).

 

 

fine news