Turismo

Benvenuti a Filottrano, città dalla storia millenaria.

Dalla sua graziosa posizione in collina, permette una splendida visuale con colline, mare e montagne. Poco distante dal mare e dalla montagna, circondata dal verde e dalla campagna, è il luogo adatto per una vacanza rilassante e ricca di itinerari da scoprire.

Ecco Dove dormire.

Nel settore dell’enogastronomia troviamo il rispetto delle tradizioni locali ed il forte legame della Città di Filottrano con il mondo contadino e i suoi  sapori.

Ecco Dove mangiare.

 


Filottrano è una città ricca di tradizioni  e  cultura, ci sono dei musei da visitare, vicoli, scalinate e piazze.
Diversi  sono i palazzi storici, da vedere il PALAZZO COMUNALE: l'edificio più importante all'interno di quella che doveva essere l'antica cinta muraria

 

 

 

 

 


Filottrano è  conosciuta come città della moda e della Sartoria,  qui vengono confezionati  capi di moda  tra i più prestigiosi nel mondo (Lardini, Canali). Numerosi sono gli spacci aziendali dove acquistare soprattutto capi maschili.

Ci sono diverse Chiese con affreschi e opere di buon pregio. La Chiesa di Santa  Maria Assunta  è la principale.

Altre informazioni e curiosità su Filottrano


Una passeggiata al centro storico porta ad alcune piazze ed angoli caratteristici

 

 Piazza Mazzini con il suo elegante loggiato offre una bella vista che abbraccia il Conero, Macerata, Recanti e Loreto. Vi è  la statua in bronzo di Ottrano, il longobardo a cui molti attribuiscono l’origine del nome  della città Mons Filiorum Ottrani.
 

 

 


Di fianco al bar della piazza, sulla destra, si può entrare in un vicolo,Vicolo delle Mura Castellane, era  il corso antico, qui è possibile osservare un Torrione ottagonale e i resti delle antiche mura castellane.

Di lato al loggiato si trova un  piccolo arco, Porta Nuova (detta anche porticella), venne edificata il 30 Agosto 1777. Non ha mai avuto funzione militare, ma al vespro venivano chiusi i battenti in legno. Oggi rimangono solo i cardini. Una graziosa  scalinata permette di salire  alla parte più alta della città.

La  passeggiata per il centro storico consente la scoperta della mura  trecentesche, ben conservate,  di silenziosi vicoli e di antichi palazzi settecenteschi.


Il Termine delle 5 Chiese, in via Leopardi, è il punto dove si possono vedere 5 antiche Chiese volgendo lo sguardo in direzioni diverse: Chiesa di S. Chiara, Chiesa delle Stimmate, Chiesa di S. Maria degli Angeli  Chiesa di San Francesco  e chiesa di San Michele.




torna all'inizio del contenuto